Azienda

La storia dell'azienda nasce a Chieri, in un'area connotata da un forte legame con il tessile che risale al Medioevo. È proprio qui che, nel 1955, Angelo Vasino riunisce due telai, un orditoio e due operaie, creando una piccola tessitura – la Vasino e Ciaudano s.n.c – che nel 1961 inizia ad esportare in Germania e l'anno successivo, in seguito alle aperture dei mercati, in Francia, Giappone e Stati Uniti.

Nel 1973, con la costituzione della stamperia Angelo Vasino a Cambiano e il successivo affiancamento al fondatore dei figli Renato e Giuseppe, l'azienda riceve la consacrazione internazionale definitiva, diventando un punto di riferimento del made in Italy nel mondo. Con l'acquisizione della Fil, nel 1990, l'interesse per l'innovazione e la ricerca qualitativa trova la sua naturale realizzazione nel rinnovamento integrale degli spazi e delle tecnologie produttive.

Nel 2011 alla produzione di tessuti per la moda viene affiancata quella di tessuti per l'arredamento. Il nuovo settore si inserisce in un continuum di esperienza e qualità, sulla base di una cultura d'azienda forte e consolidata.

Dal 1955 artigianalità e qualità, stile e ricerca, creatività e tradizione sono i valori che guidano la filosofia aziendale, basata su un know-how fatto di sostanza e non apparenza, di cura dei dettagli e sperimentazione, di eccellenza tipicamente italiana e di apertura internazionale. Un leit motiv che ha portato l'azienda a diventare, fin dall'inizio della sua storia, fornitrice di couturier come Nina Ricci, Pierre Cardin, Yves Saint Laurent, Christian Lacroix, Pierre Balmain, Céline, Courrèges, Chloé, Carven...

loading

©ANGELO VASINO S.p.A.